frequenza di scansioneBuongiorno a tutti, oggi si parla di frequenza di scansione URL e della condivisa difficoltà da parte di molti WebMaster di assicurare a tutti gli URL la giusta dose di importanza agli occhi del Bot. Un recente intervento di John Mueller ha infatti sottolineato (ripetendo) come è più che normale che il motore di ricerca dia ad un URL piuttosto che ad un altro una importanza maggiore.

Ebbene, si possono tranquillamente avere frequenze di scansione completamente diverse pertanto, qualora le vostre categorie o le vostre pagine nodo avessero una frequenza di scansione anche giornaliera, dimenticatevi completamente che tale comportamento possa ripetersi anche sulle singole pagine foglia.

Nel momento in cui il motore di ricerca, capisce che la pagina in questione non subisce aggiornamenti continui, abbassa automaticamente la soglia di importanza di tale pagina (in termini di frequenza di aggiornamento) pertanto passerà al setaccio i suoi contenuti solo con cadenza mensile o ancora più lunga.

Importanza di questo aspetto

Questo aspetto, che pare fine a se stesso, in realtà è fondamentale sopratutto quando stiamo lavorando al recupero di una penalizzazione attraverso la “sconfessione” (Disavow) di link in ingresso. Il fatto che Google non scansioni con la stessa frequenza una determinata pagina rispetto alla home, potrebbe essere legata all’importanza di segnalare, durante un’azione di rinnegazione di link in ingresso all’attenzione di Google, l’intero dominio piuttosto che una singola pagina, così da elaborare prima la richiesta.

Lo stesso, come sottolineato da SEMPost, vale per gli errori di scansione segnalati in search console. La segnalazione degli errori infatti è il primo indice di “gradimento” della pagina agli occhi di Google. Molti WebMaster infatti godono al solo pensiero di poter aprire Search Console e nel pannelo errori vedere un bel numero zero! Beh, questa situazione nella peggiore delle ipotesi non è necessariamente ed esclusivamente positiva perchè potrebbe anche essere che gli errori non vengono rilevati semplicemente perchè le pagine non vengono scansionate da molto tempo.

A questo link l’intervento di Mueller che fa riferimento alle diverse frequenze di scansione.

A presto.