tempo aggiornamento indice immagini googleL’indice delle immagini di Google, sappiamo bene come per alcuni progetti può essere una fonte estremamente importante di visite organiche. Sappiamo inoltre come è di fondamentale importanza, in termini di ottimizzazione on-site, concentrarsi sui contenuti grafici di una pagina al fine di garantire una migliore posizione per ricerche specifiche. Tuttavia, sembra proprio che alcuni WebMaster ultimamente abbiano notato un forte ritardo nel processo di ri-scansione delle immagini da parte Googlebot-Image. Ma c’è una spiegazione.

Aggiornamento delle immagini in Google Image Index

Nel caso specifico stiamo parlando di aggiornamenti relativi ad immagini già indicizzate (nelle fasi di indicizzazione Google è molto veloce). Supponiamo di avere un immagine dal nome: scarpe-nike-sb-black.jpg. A termine stock, sostituiamo l’immagine con un altro paio di scarpe, della stessa marca, dello stesso modello e dello stesso colore. Procediamo quindi alla sostituzione del file tramite FTP (ad esempio) sovrascrivendo la vecchia immagine (che mostrava delle scarpe nere alte) con la nuova (che mostra scarpe nere basse) e mantenendo il pat del nomefile.

Bene, a detta di John Mueller, Google in questi casi potrebbe metterci anche mesi per aggiornare l’immagine nell’indice.

La dichiarazione di John è: “L’indice delle immagini non cambia spesso, la re-indicizzazione delle risorse non avviene nei tempi dell’indice Web. L’aggiornamento di una immagine già presente in indice, può quindi avvenire nell’ordine di mesi.”.

Utilizzo di Feth as Google per le Immagini

Se qualcuno, che ha letto questo articolo in merito ai consigli sul Fresh Indexing si stesse chiedendo “Ma se utilizzo fetch as Google per segnalare l’aggiornamento a Google Immagini?”, la risposta è NO, non funzionerebbe. In base agli ultimi aggiornamenti, lo strumento funziona esclusivamente per l’indice Web e non può essere utilizzato per favorire l’indicizzazione delle immagini.

Buone cose.