google gmailBalla novità per tutti gli inserzionisti. Ieri, sul blog ufficiale di Google Indside AdWords è apparso il comunicato che apre a tutti i marketer la post beta (già disponibile da tempo) per gli annunci pubblicitari in Gmail.

Gli annunci AdWords e i nuovi formati nativi, si inseriscono così in un panorama già ampio di possibilità pubblicitarie tuttavia con una marcia in più.

Le potenzialità dell’ADV in Gmail: qualche dato

Come conferma Google stesso, la mail è sicuramente uno degli strumenti di uso quotidiano e il suo pannello è tra le pagine più viste in assoluto. Oggi utilizziamo la mail per lavoro, per leggere le mail dei marchi che seguiamo o le newsletter provenienti dai canali di offerta ai quali siamo iscritti, per contattare i parenti o gli amici. Per darvi più informazioni ci siamo andati a ripescare nell’archivio lo studio pubblicato da DMR ed aggiornato allo scorso 31 Maggio che parla proprio di Gmail e mostra alcuni numeri interessanti del servizio di posta elettronica di Big G. Vi riportiamo qualche dato interessante in merito:

  • Utenti di Gmail nel mondo: 900 milioni
  • Utenti che accedono da mobile in media: 75%
  • Utenti medi mensili di Gmail Mobile: 90,7 milioni
  • Numero dei download della App di Gmail dagli Store: 1 Bilione
  • Età media degli Utenti Gmail: 31 anni

Questi sono i dati a nostro avviso più interessanti che confermano come i nuovi annunci AdWords in Gmail sono sicuramente da considerare come valida opportunità.

Come saranno gli annunci in Gmail

Come sappiamo, Google ha tenuto in beta il servizio dedicandolo solo ad alcuni user ma dal 1 Settembre il sistema di acquisto degli annunci è ufficialmente a disposizione di tutti. La scelta dei formati, conferma Google sul suo blog, è frutto di un lungo test in cui “abbiamo individuato i formati più profittevoli e più in linea con il coinvolgimento degli utenti”.

annunci adwords in gmail

Quello che è stato fatto ad esempio è rimuovere gli annunci semplici testuali e sostituirli esclusivamente con annunci di qualità superiore, perfettamente integrati all’interno del layout della casella di posta.

Gli inserzionisti potranno inoltre scegliere diversi spazi personalizzabili ed unità pubblicitarie flessibili come annunci solo immagine, immagine più testo etc. anche su mobile.

pubblicità su gmail

E gli utenti ricettivi?

Gli utenti che “subiranno” gli Adv in mail, in linea con le ultime policy di Google, potranno avere il controllo sugli annunci che appariranno. Gli utenti possono prima di tutto gestire le impostazioni degli annunci ed evitare pubblicità non desiderate ma anche scegliere tipi di annunci in base agli interessi.

Fonte: Inside AdWords

Buone cose.