google search consoleGoogle ha lanciato in Search Console una nuova funzionalità che da tempo era stata richiesta da molti Webmaster all’interno dei forum ufficiali, ovvero la possibilità di poter associare ad un’unica proprietà più proprietà per i dati di ricerca Analytics. Questo significa che se nella nostra console abbiamo più proprietà riferite allo stesso dominio ad esempio la versione: HTTP, HTTPS, con WWW senza WWW o anche sottodomini di riferimento per country o specifiche lingue, ora possiamo visualizzarli in un’unica view aggregata.

Come impostare una proprietà aggregata in Search Console

Per prima cosa è necessario essere utenti verificati per le singole proprietà se vogliamo aggregarle. Inoltre allo stato attuale non è possibile condividere il set di proprietà con altri utenti a differenza della proprietà singola. Per poter attivare questa funzionalità ecco i passaggi:

  • Cliccare in alto a destra su “Crea un insieme”
  • Aggiungere le proprietà interessate

vista aggregata search console

Come specificato e visibile anche nello screenshot, Google richiede del tempo “alcuni giorni” per elaborare i dati nella nuova vista che non saranno visibili da subito.

Altra nota importante è che tale funzionalità ci permetterà di vedere solo ed esclusivamente i dati riferibili all’accorpamento dei siti in merito all’analisi delle ricerche. La funzionalità di aggregazione delle proprietà non comprende pertanto la possibilità di poter verificare eventuali messaggi, azioni manuali o anche gli errori di scansione per tutto il gruppo.

Inoltre, la vista aggregata consente la visualizzazione dei soli dati aggregati e per vedere nel dettaglio le singole proprietà dobbiamo accedere alla proprietà singola. I limiti delle proprietà per ogni account Google Search Console sono stati stabiliti da Google in 200 gruppi massimi.