search console e google analyticsNovità in arrivo per quel che riguarda l’integrazione di Google Search Console in Google Analytics. Molti di voi sanno già l’immenso aiuto che questa integrazione offre ai Webmaster e, uno su tutti la possibilità di poter utilizzare filtri sull’analisi delle parole chiave che altrimenti sarebbero assai limitati in Search Console.

Oggi arriva però una novità poiché nel pannello “Acquisizione/Search Console” di Analytics troveremo nuove informazioni che arricchiscono i dati restituiti dal tool di analisi. A livello di pagine di destinazione (molto presto) infatti saremo in grado di poter vedere dati che prima ci erano preclusi e ci stiamo riferendo a:

  • Metriche di comportamento ed utilizzo del sito
  • Tasso di conversione e completamento obiettivo

search console analytics

I dati di Analytics si arricchiscono quindi a livello di pagina di destinazione con nuove informazioni indispensabili per analisi quali: la conversion rate optimizazion (CRO); a livello di query e analisi delle ricerche il pannello non subisce tuttavia modifiche importanti ma non sarà difficile associare query a URL e di conseguenza avere una visione “chiara” di quelle che sono per noi le ricerche con il più alto rendimento e le pagine sulle quali puntare.

Analisi del ROI delle nostre pagine con i dati GA+SC

A questo scopo vi consigliamo di andarvi a guardare un intervento molto interessante tenutosi allo scorso Web Marketing Festival in Italia da Matteo Monari. In questo intervento, che è possibile visionare a questo link, Matteo illustra l’utilizzo dei dati GA+SC per l’analisi del ritorno di investimento (ROI) di ogni singola pagina allo scopo di pianificare intelligentemente il lavoro in termini di ottimizzazione on-site ed off-site.

Ritornando all’aggiornamento, è bene sapere che i dati di SC in Analytics hanno un deelay di aggiornamento di circa 2 giorni pertanto bisogna attendere ancora per visualizzare i dati e inoltre, specifichiamo che questo aggiornamento verrà implementato nel tempo quindi ipotizziamo che sarà disponibile per tutti non prima delle prossime due settimane.