mobile serp boostBuongiorno a tutti, oggi novità sul versante Search Console. Sembra che Google abbia rilasciato in USA (prossima al rilascio WW) una nuova versione per il test di ottimizzazione mobile. A notare per primo questa novità è stato Dan Shure ripreso poi sui principali blog di settore.

Entrando nel dettaglio del nuovo tool, notiamo come la visualizzazione è più pulita e sicuramente più in linea con lo stile grafico material al quale Google ormai da 1 anno si sta allineando. Chiaramente quello che interessa a noi non è l’aspetto grafico ma quello operativo.

Il test di ottimizzazione presuppone (come per il precedente) l’inserimento di un URL al suo interno per procedere all’analisi (ma va?). Al termine della scansione, nel caso di esito positivo avremo un bel check verde che scandisce:

Questa pagina sembra ottimizzata per i dispositivi mobili.

Attenzione perché come Google ci ha insegnato, nulla viene scritto per caso. Quel “Sembra” è quindi una parola da non sottovalutare e non a caso sotto l’esito troviamo i “Passaggi successivi” ovvero ulteriori analisi ed approfondimenti necessari e che interessano rispettivamente:

  • Analisi dell’usabilità mobile del sito
  • Approfondimento sulle pagine ottimizzate per dispositivi mobili
  • Invito a partecipare alla community (Forum Assistenza ai Webmaster)

test dispositivi mobile 2016

Non proprio in vista (perchè non propedeutico ai contenuti mostrati e non evidenziato a dovere (secondo noi) tuttavia abbiamo il più importante dei messaggi di feedback che il tool può fornirci. Come vediamo evidenziato nello screenshot sotto…

risorse bloccate Google Mobile

i messaggi collegati al blocco di risorse vengono mostrati in alto e una volta cliccato, attraverso un popup. Questi messaggi vanno considerati sempre in fase di analisi e predisposizione all’azione indipendentemente dall’esito (bannerone verde).

Qui un video di Dan che ci illustra il nuovo tool.

Info breve: ad essere cambiata sembra anche l’URL dove troviamo il test che ora ha un indirizzo specifico che finalmente fa riferimento a “Search Console”: https://search.google.com/search-console/mobile-friendly

Buone cose.